Il giorno prima dell’appuntamento un nostro incaricato si occuperà di contattare il  paziente per confermare l’appuntamento e verificarne lo stato di salute e valutare possibili rischi

All’ingresso nello studio tutti i pazienti vengono sottoposti a rilevazione delle temperatura, disinfezione delle mani e fornita la mascherina se non già indossata. Viene successivamente compilata una scheda di anamnesi per la rilevazione di sintomi e rischi correlati alla sindrome covid-19.

All’ingresso nell’area clinica viene effettuata una sanificazione degli indumenti del paziente con vapore secco e disinfettante Adantium Plus, un prodotto innocuo per l’uomo, estremamente sicuro, biodegradabile al 94%, in grado di eliminare ogni contaminante virale o batterico, e perfino le spore, in pochissimi minuti. In questo modo viene garantita l’impossibilità di introdurre nell’area clinica virus o batteri anche col semplice contatto di indumenti contaminati.

La contaminazione ambientale che si può produrre nell’area clinica durante le fasi operative viene ridotta a zero grazie a specifici dispositivi e procedure che consentono di garantire al paziente successivo un ambiente praticamente sterile:

Aspiratore esterno: macchinario che avvicinato alla bocca del paziente è in grado di rimuovere la quasi totalità dell’ aerosol prodotto dal respiro o dagli strumenti rotanti e filtrarlo completamente grazie ad un filtro HEPA di classe H13

Aspirazione forzata: ogni area clinica ha attivo un sistema di aspirazione forzata dell’aria che, anche senza aprire le finestre, è in grado di ricambiare completamente l’aria della stanza decine di volte al giorno

Un rigido protocollo operativo che non permette agli operatori di lasciare la stanza o aprire la porta fino alla fine della terapia

Disinfezione accurata di ogni superficie dopo ogni visita o procedura odontoiatrica sia con i normali disinfettanti che con vapore secco e Adantium Plus

Oltre a tutto ciò i nostri operatori hanno in dotazione dispositivi di protezione individuale di massimo livello monouso o sterelizzabili, così come tutto lo strumentario è sterile o monouso.

Tutto questo garantisce ai pazienti una sicurezza totale non solo contro l’infezione da coronavirus ma anche contro qualsiasi infezione trasmissibile da uomo a uomo.